Banner

2020 Targets

Nel marzo 2007, i leader della UE hanno trovato un accordo su una nuova politica climatica ed energetica allo scopo di contrastare il mutamento climatico, aumentare la sicurezza energetica e rafforzare la propria competitività. L’Europa verrà trasformata in un’economia ad alta efficienza energetica e a basse emissioni di carbonio.

I capi di stato e i governi della UE hanno definito una serie di sfidanti obiettivi climatici ed energetici da raggiungere entro il 2020, noti come obiettivi “20-20-20”. Questi sono:

 

  • Una riduzione delle emissioni di gas serra della UE di almeno il 20% in meno rispetto ai livelli del 1990
  • Un consumo di energia pari al 20% ottenuto da fonti rinnovabili
  • Una riduzione del 20% nell’uso di energia primaria rispetto ai livelli previsti, da conseguire con il miglioramento dell’efficienza energetica.

 

European Commission - Factsheet: Why the EU's investigation into solar panel imports from China does not harm Europe’s climate goals


ENERGIA RINNOVABILE

Entro il 2020, almeno il 20% del consumo di energia della UE dovrà provenire da energia rinnovabile. Ogni paese dovrà conseguire obiettivi nazionali il cui stato di avanzamento sarà misurato in relazione al benchmark del 2005. Gli obiettivi dipendono dalle capacità dei singoli paesi. Ogni stato membro, tuttavia, ha la possibilità di stabilire a propria discrezione la quota esatta di energia rinnovabile da incrementare. La lungimirante politica energetica  della UE promuove la crescita, la sostenibilità, l’occupazione e la bilancia commerciale.

Per informazioni dettagliate sui progressi annuali di ciascuno stato membro, consultare le statistiche nel sito web di Eurostat

Preview